auhauhauhauha!

Il Morpe Bloggoso!

morpe.twatac.net

FireFly

April 27th, 2008

riverRiver, Una bella ragazza, minuta e esile, ma aggraziata con un spada in una mano e una specie di ascia nell altra, in un posa che sembra tra arte marziale e balletto classico, su un paesaggio tipo deserto di sale con un esplosione di qualcosa, dietro di lei altri 4 personaggi, ben armati pronti a qualcosa di minaccioso!

Questa è la cover del DVD del film Serenity.

L’equipaggio della Serenity, una piccola astronave cargo, in un mondo futuristico, pilotata da dei contrabbandieri che vorrebbero essere cattivi, ma nel loro mondo, un universo di colonizzazione dominato da una alleanza che insegna come pensare, e piccole colonia in pianeti terraformati in cui la gente vive priva di risorse, come se fosse nel far west americano, pistole a tamburo, laser, prostituzione legalizzata e una specie di zombi super inferociti, che stuprano e cannibalizano le proprie vittime, non voglio raccontare la trama, questi sono solo i presupposti.

musica VS gloria

May 5th, 2006

Sto sentendo l’ultimo lavoro dei portoghesi Moonspell, di loro ho adorato un monte Wolfart, in questo Memorial, noto una cosa strana, i pezzi piu interessanti sono gli intermezi strumentali di pochi minuti, questo mi porta a pensare sempre piu spesso che la musica al di fuori del undergroud sta diventando sempre meno originale, omogeinizata al nulla a un fenomeno di costume atto a uno scopo molto lontano alla musica, un esperienza recente, mi ha dato lo spunto per un ragionamento logico.

Indipendentemente dal genere, c’è chi suona e basta, e si limita e diverte a imparare pezzi di altri, tutto rispetto!! ci mancherebbe… poi c’è chi suona e perde tanto tempo per le propie prodezze artistiche incurante dei vari ceppi musicali sempre alla caccia del riff perfetto di 4 note massimo, e poi ce chi suona per la gloria! si glora!!! gloria scenica, gloria materiale, quindi prendo a osservare le performace dei gruppi sul palco, questo cazzo di mondo è fatto e forgiato su misura di MTV, se non si vede non è buono, le menti delle persone sono pigre, rese pigre, fo un esmpio che mi è successo al concerto dei Dremtheater, un ragazzo, mai visto prima mi dice: Petrucci è bravo ma non fa scena… io esterefatto rispondo: che deve fare oltre a fare cose incredibili?

Appunto “gloria”, qui stiamo completamente perdendo il concetto di musica, Bedřich Smetana compose la Moldava, una opera classica che descrivevano la storia di questo fiume e di cio che sucedeva sulle sue rive, e la sua musica riusciva realmente a comunicare queste senzazioni, a descrivere, a portare la mente a immaginare questo fiume.

Non ce nulla di male che quatro elementi su un palco saltino come metti, se poi tecnicamente suonano bene, ma le ideee? i contenuti? sentire 6 pezzi di fila condita da tanta scena ma con nessun riff che realmete dopo il concerto avrai il minimo ricordo, è suonare per gloria, che è giusto, ma la presunzione di questa gloria di dichiararsi pure artisti… NO!!

Jimmi hendrix ha cambiato il mondo involontariamente, questa è arte, perche è la sua musica che ha cambiato il mondo non al sua presenza su un palco, la sua anima resa musica lo hanno reso eterno, come è successo per pink floyd e pochi altri!!!

Ragazzi se suonate, non copiate gli altri, non legatevi ad un genere, inventatevi la vostra nicchia!!!

Il Morpe Bloggoso!