auhauhauhauha!

Il Morpe Bloggoso!

morpe.twatac.net

Ciao Steve!

October 7th, 2011

apple_1_1976_woz_jobs

Ieri sera, no!! – Mercoledì sera poco prima che ninno cioè Giovedì mattina, alle 2 circa, scopro che Jobs ci ha lasciati…

Nelle varie ciattate nel pomeriggio mi colpisce il commento di un amico, “Poveretto”, già!  il cancro!! …ci rifletto, quanto ha senso questo sentimento empatico??

E io rispondo, rettifico: POVERETTI! si, noi poveretti, come quando è morto Mozart, come quando è morto Gandhi e Jimmy Hendrix, e Chuck Schuldiner, e Ronnie James Dio.

Sempre ieri, i TG, i servizi in tv e i blog si domandavano “quanto la Apple ha cambiato le nostre vite?“.

la mia vita? per NULLA! …Le ricerche per l’esame di quinta media le ho scritte su un Apple II, con un fantastico programma di editoria su un mitico schermo a fosfori verdi, e così anche per l’esame delle medie ho usato un mitico Macintosh IIfx, e poi le prime cose di Musica, ho scoperto il Midi sul IIfx, poi nel 2001 con il primo iMac Dv ho potuto continuare l’esperienza di Fonico, scoprendo l’HD Recornding, e poi, iMac G5, e ora un iMac Core2Duo… Apple non ha cambiato la mia vita, è stata la mia strada, ma questa strada non è cambiata Ieri, è cambiata con la presentazione del primo iPod e forse prima con la prima versione di  iTunes.

La Apple con cui sono cresciuto ha fatto grandi cose per gente che faceva del proprio lavoro una passione, una arte. Nel 2001 con il primo iPod, la strada che per molti era chiara, dritta, inizia a curvare leggermente, prende la direzione “per le masse”, come se svoltasse per andare in “città”.

…è più facile accontentare dei ragazzini che un individuo pignolo, esigente, meticoloso, attento, visionario…cazzo, sembra parlare di Steve! la Apple prima del 2001, prima dell iPod lavorava per pazzi scatenati come Steve… molti mi definisco: pazzo-dissociato-che-ascolta-frullatori-pieni-di-chiodi.

Sono arrivato molto vicino ad Apple, a febbraio sono stato convocato per un colloquio per la posizione di “Genius” per l’Apple Store di Firenze (see magari, Campi!!!), non sono stato preso, e in parte ne sono contento, non condivido la visione della Apple del 2000, ma penso anche che hanno sbagliato a scartarmi.

Jobs è un visionario… mi torna in mente una citazione “Come si predice il Futuro? il modo migliore per predire il futuro, è inventarlo“, molti mi dicono: Morpe, vivi in un altro mondo! Secondo me lo hanno detto anche a Steve, accusandolo e sottovalutando la forza di questo mondo che voleva condividere con tutti.

Ciao, Steve!!

ps: conosco un puntino del mio futuro, devo trovare la forza di tracciare questa linea!

VASCO… MAAAVAFFANCULOOOOO!!!

October 3rd, 2011

cito dal sito di Nonciclopedia:

“Nonciclopedia chiude i battenti a tempo indeterminato per colpa di quelle persone che si prendono troppo sul serio.
Un sentito ringraziamento a VASCO ROSSI ed i suoi avvolt… avvocati.
Clicca qui per approfondire e/o lasciare un commento.
…e purtroppo NON è uno scherzo.”

Non mene frega nulla di Nonciclopedia, ma l’unica cosa che si può dire quando degli individui che si definiscono “artisti” e si mostrano privi di senso dell unorismo, ironia e auto-ironia, non sono diversi dalla parassitosi dei politici.

Non puoi beffarti di un artista. Non c’è niente di ROCK in questo!!

 

Dovè Morpe la mattina?

July 12th, 2010

non è a casa!

tramite i privillegi della 104 sono entrato in un piccolo programma, praticamente nel polo scientifico di scandicci esisteva una aula  informatica in disuso per mancanza di personale, bene, ora qui cioè l’aula… ci sta un Morpe!

C’è un bel frescetto, molto poco da fare del tipo “fare la guardia”, magari offrire supporto agli alunni…

è mezzogiorno e ho fame!!! haaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! e per tornare mi tocca predere il tram con 33° e sole in sindrome cinese!

Io… cioè NOI!!!

February 27th, 2010

E’ tanto che non scrivo qui, così tanto che ogni post inizia così, figo vero??
Per quale satanico ciufolo… morpe imbratta il web oggi? perché oggi il Morpe ha fatto una altra riflessione ma prima di parlarne voglio divagare un po’! auauhauhahu!!

Stufo di sorbirmi due film a serata in TV da oltre un mese, questa mattina esco con il subdolo alibi “non mi ricordo quando ho il colloquio al CPI”, e poi sarei andato a comprarmi dei Librini nuovi.

A ottobre ho fatto un colloquio al CPI e ovviamente ho preso un appuntamento per il colloquio successivo a dicembre, passo 2 mesi a dirmi “devi…” (cioè NOI) “devi, mettere su iCal l’appuntamento per dicembre” non ricordandomi ne data ne ora oggi arrivo al CPI spaccando le gambe del nano secondo!!

Continuando a farvi vagare nella mia mente (divagare), a fine ottobre termino di leggere Next di Crichton e passo novembre con NOI che fanno domande del tipo “che si legge di nuovo? che si compra di nuovo? quando NOI mangiare qualcosa qui dentro? abbiamo fame!! basta TV del cazzoo!!!”

torniamo al discorso dell’Alibi, qui la cosa si fa intricata… Io prendo il tram stamani per andare al CFP perché non mi ricordavo data/ora del colloquio e successivamente sarei andato a comprare da mangiare per NOI, incredibilmente il desiderio di NOI di mangiare coincideva con il mio impegno al CFP.

Una volta, quando avevo meno anelli (in sezione) leggere era l’ultima cosa che avrei fatto, ora, credo la è 3za necessità, passando tra le pile di libri del MelBruck Stor noto un libro di oltre 1000 pagine, stranamente questa cosa mi ha eccitato, o a eccitato NOI… questo non è chiaro, ma è chiaro che NOI una volta non cerano o sono diventato dissociato qualche anno fa!

Se pensate che questo discorso è contorto per via che ho letto Next, immaginatevi che effetto mi farà leggere Ubik di Dick, Ninna Nanna di Palahniuk e non ultimo In caso di necessità di Circhton!!!

Ps: il Libro di 1000 e passa pagine è “il 5into giorno” di Frack Shatzing

c’è vita intelligente sulla terra?

May 10th, 2008

Questa è la prima cosa da chiedersi prima di affrontare l’argomento successivo, preoccuparci se nell’universo siamo soli.

In un articolo del 2007, un ministro nipponico impressionato da dei documentari sugli Alieni mette all’ordine del giorno se sia il caso di preparare un piano di attacco verso queste forze che vengono da così lontano, tanto per ipotizzare, mettiamo che la civiltà più vicina a noi è 1 anno luce, mettiamo pure che hanno la tecnologia per viaggiare alla velocità luce, si farebbero i conti con la relatività, ma diciamo che hanno risolto pure il problema “tempo”, che tecnologia hanno questi Alieni per viaggiare così veloci? e quanta energia ci vuole per fare un balzo luce?

Una civiltà con un controllo tale sull’energia, noi, su questo insulso sasso quanto possiamo essere una minaccia per loro?

Ci sono vari film che trattano questa possibile invasione, Independence Day  ci fa vedere navi di 27 chilometri di diametro planare sulle nostre città, quanta energia ci vuole per fare volare uno di quei così?? e abiamo pure una piccola luna, la nave madre in orbita!!

Per annientarci, basterebbe che questa piccola luna si mettesse a girare nella direzione opposta alla nostra rotazione per fermarla, questo provocherebbe immenssi cataclismi, maremoti per primi, tutta la vita su lato esposto al sole morirebbe in meno di 4 ore, un po’ meglio dall’altra parte, un po’…. i mari evaporerebbero molto rapidamente, e ci porterebbe in una costante situazione di era glaciale, sempre che le radiazioni solari costanti non spazino via l’atmosfera.

Non ci basta trovare ragioni stupide per distruggerci tra di noi, pure ragioni stupide per… per cosa?

NIN Ghost I-IV

May 6th, 2008


Stamani (al TG dicono Stamane, io li odio quando lo fanno). em… dicevo… stamani mi è arrivato il pacchetto del nuovo album dei NIN, finalemnte il mitico Trent Reznor si è liberato da quella pestilenza chiamata MAJOR, ho speso 13 euro tra CD e spedizione, ordinato direttamente dal sito dei NIN, soldini che vanno direttamente nelle tasche dei musicisti, che dire… Finalmenteee!!!

Non voglio fare una recensione di Ghost I-IV, effetivamente è un disco poco facile, 2 CD per la notevole durata di 1 ora e 50 circa di musica , dissonanze, rumori, esperimenti, malinconia, romanticismo, brutalità, senza parti cantate o voci, tutto strumentale, un viaggio persino per un astemio che non si droga come me!

Ghost I-IV è un album anti-commerciale, dubito che una major lo avrebbe mai pubblicato, il sistema discografico ormai funge da filtro per bloccare ogni barlume di Arte e originalità producibile da un essere umano, figuriamoci un alieno come il nostro Trent (e soci, tra cui un italiano, credo.)

E’ un disco da comprare, perche è una mazzata sui coglioni di chi fa della musica un business, non lo scaricate, andate sul sito, prendete la versione solo download, 5$ (con il cambio di oggi sono 3,24€), il tempo ti fare la transazione sicura, viene spedito alla vostra mail il link da cui scaricare varie versioni, m4a, mp3, Flac e Apple Loseless, nello zip ci sono pure wallpapers e pdf ad alta qualità dell’artwork, inclredibile, ogni song ha la sua copertina!!!!

http://ghosts.nin.com/

Deimos taggoso

April 26th, 2008

Commodore Bloggoso 64

Se morpe è bloggoso Deimos è taggoso. Nel senso che le tag fanno parte di una fatiscente ricerca dell’ancestrale, in luogo tale da far invidia a quelli del SETI (che tra l’altro lo chiudono e riaprono al ritmo incessante di 2 volte e mezzo al minuto, da come sono indecisi, sai, dopo quello che hanno sentito provenire dallo spazio, ci hanno ispirato pure la pubblicità della Budweiser, circa da 30 anni va avanti così!!!!), inoltre essendo che la sporta di parole insensate che si porta il sottoscritto a casa, rendeva necessario espletare una valvola di sfiato sfogato e scarico al tempo stesso, dove inoculate disoccultate impervie sequenze di raccattamenti di significato, assegnati per ufficio ad una pagina web la quale, vuoi per insufficienza politica, vuoi per insufficienza cardiaca, si trovano a ricaricare da sole, senza senso e senza meta, dal momento che manca quel supporto ancipinciale dato solo e soltanto dalle sequenze suddette. E quale posto poteva più di tutti meritare un arrivo di tale fiumana insensata e a dir poco idiota di TAG senza meta, se non il blog di Morpe??? Sissignori, la meta assoluta per le cazzate non è solo sul mio PC, anzi, qua si fanno solo cose serissime, è su TWATAC che troverete i TAG più divertenti, mozzafiato, afrodisiaci, tendenti al miglioramento, in condizioni stazionarie, morti, zombificati, col dosso, in apnea, al matrimonio di rinow, comunque cerchiate (e anche dovunque, lo volevo dire ma non l’ho fatto così per fare la merda) ne troverete solo una millesima parte, anche perchè non basterebbe un server da 100000 kilobytes di lunghezza per disporre di quello che a tutti gli effetti si può definire un “ripopolamento telematico-gastroenterico-endemico-logico”, una sorta di manna dal cielo di Tag (da qui il Deimos Taggoso), che non potremmo mai decidere di far avere nel piatto di qualcun altro se non NEL NOSTRO!!!!! Non tornati mai più qui, perchè solo io, che nel frattempo perpetrerò un brute force sul Server di Azzurra e insieme su tophost con una calcolatrice tascabile, dicevo appunto, solo io ho il diritto di postare le cose serie, e di leggerle dopo anche!!! Già, perchè è una cosa terapeutica, intelligentissima, veeeerooooo??????

Nuova grafica e Danni collaterali!

April 26th, 2008

Il mese scorso è uscito WordPress 2.5, mi sono messo subito a lavoro sul mio sito, nuova grafica, nuovo motore php!!

Nel riordinare lo spazio nell FTP, il programa che usavo, forse per colpa mia o forse per un bug concettuale ha fatto un grosso danno a tutto il contenuto della root, cancellando quasi tutto, evvivaaaa!!!

così, sono andati persi il sito dei Sindone, e dei TTT, per fortuna avevo clonato su Virb e Mysapce gran parte delle info relative ai due progetti, presto nuova veste grafica per TTT e Sindone.

morpe do sei finito?

September 10th, 2006

hehehe….
Già…. dove BIIIIPP stavo? la grafica del sito non mi soddosfaceva, e quindi ho trascurato le varie cazzate che avrei potutto dispensare da qui!!

Come notate la grafica è stata aggiornata, il tema non è perfetto ancora, il logo tende a uscire dal Main in firefox, su safari un po meglio, non oso provare explorer…. risolvero più in qua! e anche in laa….

Ora basta fare HTML che è una attivatà deprimente qundo non è retribuita, ho da finire un pezzo dei TTT, sono in ritardo assurdo, Umbu Engine deve uscire Lunedi e io ho da finnire sto cazzobubbolo di Blue Stench.

Sogni dall’archivio…

July 2nd, 2006

è un paio di settimane che con il caldo, mi sono messo a dormire sul pseudo divano del salotto, arriva la mattina mi sveglio, il minimo necesserio per ricordare un sogno.

nei miei sogno io sono sempre coscente, quindi interagisco con l’ambinete e con le cose e persone presenti nella mie esperienze passate, non ricordo, soganvo di essere in una stanza, fresca di notte, da un finestra entraun piccolo pipistrello, che atterra sul pavimento del corridoio adiacente, io incuriosito mi avvicino molto per vederlo bene, ma, mi rendo coto subito che quel animale è di gomma, finto…

Non sono un neurologo o psichiatra, ma questo mi porta ad un semplice ragionamento di logica, noi sogniamo tutto quello che il nostro cervello ha consciuto e toccato, pipistrelli in volo ne ho visti tanti, ma mai da vicino, il mio cervello per necessità mi ha mostrato il pipistrello di gomma di un mio amico di infanzio, lo ricordo benissimo, pure l’odore di gomma, il mio Incosco ha pescato dall’archivio per esaudire il mio desiderio di toccare un Pipistrello.

Il Morpe Bloggoso!